Free Electric: la cyclette che produce energia con un’ora di pedalata

La nuova bici permetterà alle famiglie più povere di avere sufficiente energia per 24 ore

Aiutare l’ambiente e tenersi in allenamento? Da oggi è possibile grazie all’imprenditore statunitense Manoj Bhargava, inventore di una nuova cyclettte che consente di mantenersi in forma e di produrre energia pulita per le abitazioni. Sfruttando il vecchio principio della dinamo, questa bici permette di coprire il fabbisogno energetico giornaliero di una famiglia. Il nuovo macchinario, denominato “Free Electric”, fa si che l’energia della pedalata azioni una turbina che produce elettricità, accumulata poi in una batteria e successivamente distribuita alle varie utenze della casa. Bhargava, inventore anche di una nota bevanda energetica, ha deciso di investire circa 4 miliardi di dollari in questo progetto, che ha come obiettivo quello di donare ai paesi più poveri tecnologie economiche per la produzione di energia.

A partire dal prossimo anno, saranno distribuite 10 mila cyclette ai cittadini indiani più bisognosi. Le prime saranno prodotte in India e testate in alcuni villaggi al nord del paese, mentre a partire dal primo trimestre del 2016 le bici saranno prodotte su scala commerciale e vendute per circa 100 dollari l’una. Grazie a questa nuova invenzione, molte famiglie potranno avere luce, usare elettrodomestici, diventare quindi autosufficienti pedalando per una sola ora al giorno. Questa bici, oltre ad aiutare le persone più povere, potrà essere utile in caso di catastrofi naturali e permetterà di dire addio alle vecchie bollette. Bhargava, a capo del progetto “Stage 2 Innovations Lab”, sta lavorando con il suo team anche ad un altro lavoro, che si occupa di trovare soluzioni per rendere l’acqua salata potabile. In un documentario diffuso lunedì scorso, l’imprenditore ha dichiarato: “Chi può fare qualcosa per alleviare le sofferenze delle persone più bisognose deve agire e non limitarsi a vane promesse“, facendo capire che mettere a disposizione dei poveri la propria ricchezza è di fondamentale importanza per l’umanità.

Da valutare la capacità dell’uomo di produrre energia, visto che una persona normale può generare circa 75 watt/ora alternandosi con altre persone. Con una pedalata di 10 ore si arriverebbe a 0,7 kwh, energia sufficiente al massimo per qualche lampadina.

Articolo di Andrea Celesti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...