VUOI ESSERE IL TOP A LAVORO? SEGUI QUESTI 10 PUNTI!

Dimmi che fai nei primi dieci minuti di lavoro e ti dirò come andrà la giornata.
Lynn Taylor, autrice di un libro che dispensa consigli su come tenere a bada il proprio capo, sostiene che i primi minuti in ufficio siano i più stressanti per via degli imprevisti che si rischia di affrontare: email urgenti, riunioni impreviste, convocazioni nell’ufficio del boss e chi più ne ha più ne metta. Ecco allora dieci semplici mosse che ti faranno cominciare alla grande.


Entrare in ufficio battendo il record dei cento metri non ci fa vincere nessuna medaglia ma contribuisce a creare un’aura di negatività. Quei pochi minuti che si dedicano a salutare i colleghi creano armonia e rendono l’ambiente più rilassato.
meryl


Alcune ricerche affermano che faccia bene usare i muscoli del sorriso. Non c’è bisogno di essere falsi, basta cercare di avere un’espressione rilassata e, magicamente, saremo più rilassati anche noi. Senza contare che le rughe del sorriso sono decisamente più attraenti di quelle della rabbia…
arrabbiata


Non importa se lavori in ufficio o al bancone di un bar. In entrambi i casi è importante stare comodi. Scegli le scarpe giuste per passare molto tempo in piedi o assicurati che la sedia abbia lo schienale ben regolato: queste attenzioni aiutano a sentirsi a proprio agio e ad avere una preoccupazione in meno.
sedia


Avere ordine intorno aiuta a crearlo anche dentro di sé. Le persone più organizzate controllano di avere a portata di mano tutto l’occorrente per avviare al meglio la giornata lavorativa, dai post-it ai rotoli per gli scontrini. Si è più tranquilli e si risparmia tempo.
scrivania


Occorre prendersi qualche minuto per fare il punto della situazione. Cominciare a lavorare subito dopo aver corso su per le scale è pericoloso per la concentrazione: un minuto di silenzio prima di iniziare previene la disattenzione.
yoga


A volte può essere difficile, ma per avere una giornata produttiva al massimo è bene lasciare tutti gli scheletri nell’armadio. Riuscire a tenere fuori dal luogo di lavoro le proprie preoccupazioni non solo è utile ma aiuta a mettere tra noi e i nostri problemi quella distanza che può persino aiutarci a risolverli.
homer


Esatto, fare un po’ di stretching o, di tanto in tanto, alzarsi e sgranchirsi le gambe aiuta a mantenere attiva la circolazione sanguigna. E lo sappiamo, il sangue porta ossigeno e ci si sente subito più attivi!
streching


Controlla quali sono le priorità e non farti distrarre dai colleghi. A volte saper dire di no è importante anche per lo spirito di squadra.
to do list


Immagina i risultati positivi del lavoro che devi ancora svolgere, e poi ragiona a ritroso per individuare gli step necessari a raggiungere quei risultati. Questo modo di fare aiuta a prevedere gli ostacoli e a non farsi trovare impreparati.
sfera cristallo


Al mattino, quando si è pieni di energie, riusciamo a fare più cose alla volta e ci sentiamo imbattibili. Una ricerca condotta dalla Stanford University dimostra che essere multitasking, a volte, è deleterio. Meglio quindi fare una cosa alla volta.
multitask

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...