229 ANNI FA L’IMPRESA CHE ENTRO’ NELLA LEGGENDA!

Si celebra oggi il 229° anniversario dalla prima scalata effettuata da Jacques Balmat e Michel Gabriel Paccard. Raggiunsero la vetta dopo quattordici ore e mezza dalla partenza e ci restarono per circa mezz’ora

ERA L’8 AGOSTO DEL 1786 quando dopo due anni di tentativi di ricognizione effettuati insieme alla guida valdostana Jean-Laurent Jordaney, Jacques Balmat (24 anni, cercatore di cristalli) e Michel Gabriel Paccard (29 anni, medico condotto), entrambi di Chamonix, salirono sul Monte Bianco. Furono sollecitati all’impresa dallo scienziato Horace-Bénédict De Saussure, il quale era solito osservarne la vetta dalla sua casa in Ginevra.

Un premio in palio. Fu proprio De Saussure a promettere nel 1760 un riconoscimento di tre ghinee a chi lo avesse scalato. Passarono 26 anni prima che il suo sogno si avverasse. La scalata storica era stata preceduta da alcune ricognizioni, in una delle quali Balmat si perse e fu costretto a passare la notte nella neve, eventualità allora considerata molto pericolosa, tale da non lasciar speranze, per via delle temperature.

In cima per mezz’ora. Raggiunsero la vetta l’8 agosto 1786 alle 18:23, passando fra i Rochers Rouges, e fu Paccard il primo a calpestare la neve sulla cima dopo quattordici ore e mezza dalla partenza. Vi restarono per 34 minuti, il tempo utile per effettuare dei rilevamenti sulla pressione atmosferica e per conoscere in modo approssimativo l’altezza della vetta.

Da Courmayeur al Monte Bianco e ritorno in 7 ore

Le scalate sucessive. Dopo aver pagato il premio promesso, anche De Saussure volle raggiungere la cima. Fu Balmat ad organizzare la spedizione ed a preparare due rifugi per i pernottamenti. Il 13 agosto 1787, accompagnato dal servitore personale e da 17 guide che trasportavano cibo, bevande, scale a pioli, un letto, una stufa e un laboratorio scientifico, lo scienziato ginevrino coronò il suo sogno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...