Ritornano John Rambo e Rocky Balboa, i due cavalli di battaglia di Stallone

A quasi settant’anni, Sly torna ad interpretare i due personaggi che lo hanno reso celebre

Sylvester Stallone torna sul grande schermo e lo fa in grande stile. Il San Diego Comic-Con è stata l’occasione per Sly per promuovere il prossimo film su Rocky e per parlare del nuovo capitolo della saga di Rambo

Per quanto riguarda il nuovo film di Rocky, si intitolerà “Creed” e sarà incentrato sul figlio di Apollo(storico rivale del pugile di Philadelphia), che vuole diventare un pugile e per questo chiede a Balboa di allenarlo. Il film rimanda i più nostalgici al quinto film della saga, quello in cui il pugile, ridotto in miseria, decide di allenare il promettente Tommy Gun. Il protagonista del nuovo capitolo è interpretato da Michael B. Jordan, mentre Stallone interpreta un Rocky ormai andato in pensione. Ad inizio luglio  la Warner Bros ha diffuso il primo trailer della pellicola diretta da Ryan Coogler, che uscirà nelle sale americane il 25 novembre, giorno del Ringraziamento.

La novità più clamorosa è rappresentata pero dal nuovo film su John Rambo, che  Sly torna ad interpretare a sessantanove anni suonati. Sylvester Stallone ha fatto sapere di essersi già messo all’opera per scrivere la sceneggiatura della nuova pellicola incentrata sull’ex berretto verde, che si intitolerà “Rambo: Last blood“. “Stiamo lavorando con squadre di scouting nelle zone dove lo Stato Islamico ha le più grandi fortezze. Stiamo lavorando con la gente del posto per riuscire a creare la storia più intensa e realistica mai realizzata in un film di Rambo“, ha dichiarato Sly. Il reduce del Vietnam più famoso del mondo ritorna quindi a combattere in Medio Oriente un’altra volta. Nel terzo capitolo della saga infatti, Rambo aveva compiuto una missione eroica in Afghanistan, per salvare il suo vecchio comandante tenuto prigioniero dai sovietici. Secondo alcune indiscrezioni, nel nuovo film Rambo si ritroverebbe  a combattere contro l’Isis, ma la notizia è stata di recente smentita dall’agente di Stallone sul giornale “Rolling Stone America“.

Stallone torna dunque sul grande schermo con i suoi personaggi storici e non è la prima volta. Nel 2006 ci aveva provato con “Rocky Balboa”, nel 2008 con “John Rambo“, ma le due pellicole non hanno avuto un grande successo al botteghino. Nel cinema ci sono icone che non tramontano mai e Rocky e Rambo ne sono un esempio. Oggi Sly è pronto a ripartire proprio con questi due eroi per cercare di stupire il pubblico e soprattutto la critica, che gli ha sempre rimproverato di essere vittima dei suoi stessi personaggi.

Articolo di Andrea Celesti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...