MANCINI: “SCUDETTO? NON E’ COSI’ DISTANTE!”

Roberto Mancini vuole lo scudetto.

Thohir gli aveva promesso una squadra competitiva, in grado di lottare per il tricolore ed e’ stato accontentato. E adesso l’allenatore marchigiano dell’Inter e’ sicuro di poter soddisfare le proprie ambizioni, anche perche’ la Juventus non e’ poi cosi’ distante, senza Tevez e Pirlo i bianconeri hanno perso giocatori importanti. Sono queste le convinzioni del tecnico dei nerazzurri, espresse nella tradizionale conferenza d’inizio stagione. Obiettivi dichiarati apertamente e rimarcati anche con un tweet: “Si riparte. Abbiamo davanti due mesi intensi di lavoro per riportare l’Inter a competere per lo scudetto“.   roberto-mancini1

Mancini non si nasconde. E’ sicuro del potenziale della squadra, e’ un allenatore abituato a vincere ed e’ tornato in nerazzurro per riportare il club ai vertici. Una sfida che non vuole perdere. “Siamo l’Inter ? annuncia, in conferenza – e dobbiamo sempre puntare al massimo. L’obiettivo e’ quello li’. Vogliamo ridurre il gap con la Juventus che non credo sia cosi’ enorme. Hanno perso Pirlo e Tevez, giocatori che portano esperienza e qualita’. Li hanno rimpiazzati con dei giovani 4a354f1b99e1f956892f795917e4af69-36399-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427eche probabilmente avranno bisogno di piu’ tempo. Forse all’inizio qualcosa perderanno. Speriamo“.  Mancini calcola e ragiona. Quest’anno crede davvero di poter appagare le proprie ambizioni. Merito di quanto raccolto dal mercato, dei sacrifici economici fatti da Thohir con un colpo in particolare: Kondogbia. E l’investitura del tecnico sul francese e’ di altissimo livello: “Puo’ diventare tra i piu’ forti centrocampisti al mondo. Ha margini di miglioramento enormi. Dopo i due o tre mostri sacri in circolazione, c’e’ lui. Puo’ diventare il nuovo Iniesta, o Toure’. L’Inter ha fatto un grosso sacrificio, ma e’ un giocatore importante“.

E l’Inter non e’ intenzionata a fermarsi. Dopo Kondogbia, Miranda, MurilloMontoya ? che sono stati ufficializzati oggi ?, il presidente e’ pronto a fare altri regali, anche se non si sbilancia: “Dipendera’ dal mercato ? afferma Thohir dopo la conferenza dell’allenatore ? ma i nomi non si fanno. Siamo tutti entusiasti per questa stagione. A Milano fa caldo e credo che l’annata nerazzurra lo sara’ altrettanto?”.  Nelle mire del ds Piero Ausilio c’e’ un giocatore in particolare: Perisic del Wolfsburg. I rapporti tra i due club sono ottimi e l’Inter ha sondato il terreno per un prestito. Mancini, pero’, in conferenza non si sbilancia. Dopo la delusione per Toure’ “credo sia intervenuto qualcuno al di sopra che lo ha convinto a rimanere nel City“, risponde con un sorriso alle domande di mercato.  “Jovetic e’ del City, Perisic del Wolfsburg. Salah… Eh, non lo so. Se l’ho chiamato? Ho finito il credito. Quando si capira’ la sua situazione si comincera’ a parlare“.C_29_articolo_1070167_lstParagrafi_paragrafo_97_upiImgParOriz

Mancini, con le sue chiamate di corteggiamento, sta facendo la differenza. Questo ruolo di tecnico-manager aiuta i dirigenti nerazzurri e appaga l’allenatore stesso. “Stiamo lavorando sul reparto offensivo ? conferma ? dove siamo pochi. Cerchiamo giocatori in grado di giocare sia da esterni che da centrali“.  Qualche sacrificio in uscita, pero’, andra’ fatto. E i candidati a dire addio sono due giocatori fortemente voluti a gennaio: Santon e Shaqiri. “Li abbiamo presi a gennaio, perche’ ci abbiamo creduto. La rosa va ridotta a 25 giocatori e purtroppo qualcosa in uscita bisogna fare, anche se a malincuore (addio certo?). Kovacic e’ un giocatore dell’Inter su cui facciamo affidamento“.

Si sta attuando una vera e propria rivoluzione, seguendo le indicazioni di Mancini. Una squadra nuova, fisica, che vuole tornare grande e vincere lo scudetto… Ci riuscirà?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...