FOCUS BUNDESLIGA: RESOCONTO DELLA STAGIONE IN CORSO

Tutto, o quasi, già deciso in Bundesliga. Bayern campione di Germania per la terza stagione consecutiva a conferma della sua superiorità nei confronti delle avversarie. Lotta Champions praticamente già decisa in favore di Wolfsburg, Moenchengladbach e Bayer. Per l’Europa League torna in auge un Dortmund in ripresa dopo un girone d’andata a dir poco disastroso.

Ancora Pep Guardiola, ancora Bayern. Dominio ancora una volta confermato dalla truppa bavarese, capace di aggiudicarsi il terzo titolo consecutivo, precisamente il venticinquesimo della sua gloriosa storia. Vittoria frutto del grande lavoro di questa squadra, avente tra le proprie fila un Arijen Robben autentico trascinatore per gran parte della stagione. Nonostante un fastidioso infortunio all’addome, che lo terrà fuori fino al termine dell’annata, ha saputo essere determinante con i suoi 17 gol per la conquista del campionato. Assieme a lui un altro giocatore spesso decisivo per questo Bayern è il centravanti polacco Robert Lewandowski, specialista sotto porta e capace di mettere a segno qualcosa come 16 reti, che lo proiettano momentaneamente al terzo posto della classifica cannonieri dietro solo a Meier del Francoforte ed al fuoriclasse olandese.  Come dimenticare poi una difesa quasi impenetrabile? Solo 15 infatti sono le reti subite dai bavaresi nelle 31 partite fin qui disputate, merito soprattutto di una difesa capace di svolgere al meglio il suo compito. D’altro canto non ci si potrebbe aspettare diversamente da un reparto composto da stelle quali Lahm, Boateng,  ed Alaba, nonostante il grave inortunio, solo per dirne alcuni. Per non parlare poi di un centrocampo di assoluto livello composto da campioni come lo spagnolo Xabi Alonso, prelevato dal Real Madrid in estate, il francese Ribery ed il fresco campione del mondo Bastian Schweinsteiger, capace di mettere al segno la rete del definitivo 1-0 contro  l’Herta Berlino che ha praticamente consegnato il titolo alla formazione di Guardiola. Il tutto riassunto in statistche che non lasciano spazio alle interpretazioni: 76 punti, frutto di 24 vittorie, 4 pareggi ed appena 3 sconfitte, miglior attacco con 77 reti realizzate ed una differenza reti pari a 62, la migliore del campionato, fanno capire a tutti il grande valore dimostrato dalla squadra durante l’intera stagione, meritando appieno il successo ottenuto.

Dietro alla “Banda-Guardiola” troviamo tre squadre intente a giocarsi fino alla fine l’accesso diretto alla Champions League della prossima stagione: stiamo parlando di Wolfsburg, Bayern Leverkusen e di un  sorprendente Borussia Monchengladbach. In particolare i “Lupi” hanno saputo imporsi nei confronti di squadre sicuramente più blasonate anche grazie ad un rendimento costante per gran parte del campionato, merito soprattutto dei gol messi a segno dall’olandese Dost e dal belga Kevin De Bruyne, rispettivamente autori di 14 e 10 realizzazioni. Dietro ai biancoverdi troviamo le “Aspirine” di Leverkusen ed i sorprendenti bianconeri, autori finora di un campionato assolutamente al di sopra delle aspettative, soprattutto per quanto riguarda il Borussia. Son Heung-Min, Bellarabi, Herrmann e Kruse si stanno dimostrando autentici simboli per le due compagini che, anche grazie alla loro vena realizzativa, stanno dando vita ad un’annata caratterizzata da una continuità di rendimento molto importante.

Dietro di loro il vuoto.  Sono ben 13 infatti le lunghezze che separano lo Schalke dalle 4 grandi del campionato. Troppo per sperare in un riavvicinamento. Ai biancoblù non resta quindi che giocarsi l’accesso diretto all’Europa League con Augusta, Werder Brema, Hoffenheim ed un Borussia Dortmund in netta ripresa dopo un girone d’andata a dir poco disastroso e nel quale sembrava addirittura destinato alla retrocessione. La truppa di Klopp ha infatti saputo risalire la china grazie soprattutto alle doti realizzative di Pierre Aubameyang, autore di 14 reti, che sta portando i gialloneri a ridosso dell’Europa. Assieme a lui abbiamo un Marco Reus in ripresa dopo l’infortunio d’inizio stagione che ha pregiudicato, e non poco, il rendimento della squadra nella prima fase del campionato.

Dopo Magonza, Colonia, Francoforte (trascinato dai 19 gol del capocannoniere Meier)  ed Herta Berlino ad un passo dalla salvezza, abbiamo un gruppo di 5 squadre a giocarsi i posti validi per evitare la retrocessione. Si tratta di un Amburgo in ripresa nelle ultime partite, oltre che della matricola Paderborn, in difficoltà dopo un buon avvio di campionato, Friburgo, Hannover ed un deludente Stoccarda inchiodato ormai da diverse settimane nei bassi fondi della classifica. D’altro canto con la peggior difesa del campionato l’ultima posizione non può essere un caso. La squadra di Huub Stevens sembra infatti destinata ad un’amara retrocessione, anche a causa dei continui risultati negativi di una stagione che non sembra lasciare scampo alla squadra biancorossa.

Questo finale di stagione ha quindi già emesso diversi verdetti quali la vittoria del Bayern con tre giornate d’anticipo e le squadre partecipanti alla prossima Champions League. La lotta per la salvezza e per l’Europa “minore” restano però ancora molto combattute. Probabilmente verranno decise, almeno in gran parte, nell’ultimo turno. Ma d’altronde è anche questo il bello del calcio, ed il campionato tedesco anche quest’anno ne sta dando prova. A noi sportivi non resta che goderci questi ultimi 270 minuti della stagione. Al resto ci penseranno i protagonisti di questo campionato che, ormai da diverse stagioni, può essere considerato tra i migliori al mondo.

 

Articolo di Matteo Perrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...