JUVE ADESSO HAI L’ESAME DI MATURITA’!

Nella vita a volte ci sentiamo dire: “è bravo, ma non si applica…” La Juve dopo ieri sera si è applicata…

Se fossimo dei professori potremmo dire: “Brava Vecchia Signora, ti sei applicata, adesso passa questa maturità!” La Juve adesso è stata ammessa è arrivata alle pagelle con il massimo dei voti, è sempre in corsa su tre fronti, +14 sulla seconda in Serie A, è in semifinale di Coppa Italia ed è arrivata nel “G8” Europeo in maniera strepitosa. Il cammino è ancora lungo e tumultuoso, forse irraggiungibile, però questo “lo scopriremo solo vivendo!“.download

Battere 3 a 0 il Borussia in casa sua, nello stadio più caldo d’Europa, non è un impresa facile. La squadra di Klopp non è quella vista in finale di Champions due anni fa; però è sempre ostica e questo risultato deve e darà morale.Borussia-Juventus-Champions

Dobbiamo ricordarci da dove era partita la Juve, era il 15 luglio quando Antonio Conte, l’eroe dei 3 scudetti, si dimetteva dalla guida della corazzata bianconera; era sempre il 15 luglio quando arrivò tra lo scetticismo generale Max Allegri.

Il Livornese è stato bravissimo a imporre il proprio gioco pian piano, non stravolgendo la squadra, ma modificandola partita, dopo partita. Adesso a distanza di 8 mesi possiamo dire che questa squadra è stata ammessa all’esame di maturità, Conte ai quarti ci arrivò dopo aver battuto il Celtic, “Acciuga” distruggendo il BorussiaAllegri

Fenomenali anche i giocatori che hanno saputo adattarsi al nuovo modulo, al nuovo allenatore, al nuovo clima. Eroico Tevez che con prestazioni da fuoriclasse ha preso sulle spalle questa squadra, campioncino con le stigmati del campione Morata, grazie ai suoi 11 goal ha buttato in panchina un certo Llorente che da grandissimo campione, non ha mai smosso una polemica. Leggendario Gigi Buffon che a 37 anni suonati è sempre lì a difendere quella porta come se fosse un ragazzino, monumentale Marchisio, ormai il Principino ha preso le chiavi del centrocampo e smista palloni con la leggiadria e genialità paragonabile a quella del Signor Andrea Pirlo, e come non citare il miglior difensore della stagione Leo Bonucci meraviglioso in ogni sua apparizione e mai uno sbaglio. E ricordiamoci che Allegri ha ritrovato il Muro Andrea Barzagli, che torna sul palcoscenico Europeo con una chiusura PERFETTA su Mkhitaryan , tanto per rispondere a chi lo dava per finito.2015-02-24T214556Z_1134605168_GM1EB2P0FXT01_RTRMADP_3_SOCCER-CHAMPIONS-kUOE-U10402126255191tPF-700x394@LaStampa.it

In questo caso, quindi, si dice: “la fortuna aiuta gli audaci“; per adesso la truppa bianconera è stata audace, con l’urna di Nyon, speriamo (da italiani), che sia pure fortunata.

Se, però, incontrasse il Bayern o il Barça (il mostro nero di Allegri), forse sarebbe veramente impossibile sovrastarle, ma comunque nel calcio, come nella vita, nulla è dato per scontato.

Adesso i Campioni d’Italia sono sicuri di se stessi, sono stati ammessi a pieni voti alle prove scritte, per poi magari, arrivare all’orale e lì… servirà: coraggio, voglia e, soprattutto, CUORE.

ANDREA PAONE

Annunci

Un pensiero su “JUVE ADESSO HAI L’ESAME DI MATURITA’!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...