Il nuovo Presidente della Repubblica? ROBERTO BENIGNI!

Fa ridere, è intelligente, sveglio e acculturato.

Insomma, per gli studenti Roberto Benigni è in grado di far conoscere a tutti, anche all’estero, la bellezza della cultura italiana e per il 36% di loro tanto basta a permettergli di aggiudicarsi il ruolo di successore di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica. Il secondo posto se lo aggiudica lo storico presentatore di Superquark, Piero Angela, seguito dall’imprenditore per eccellenza, Flavio Briatore. Non manca chi ritiene che l’unico degno del Quirinale sia proprio se stesso. È quanto ha confessato in un’indagine di Skuola.net un campione di circa 2mila studenti.

 PUNTARE SU CULTURA, RICERCA ED ECONOMIA – Napolitano ha dato le dimissioni da qualche giorno e già impazza il toto Presidente della Repubblica. E anche i ragazzi si sono divertiti a dire chi vorrebbero vedere al Quirinale uscendo dagli schemi tradizionali. Niente politici nel loro Fantapresidente, solo personaggi famosi che, in ogni caso, sembrano adatti a ricoprire il ruolo istituzionale. Infatti, se Benigni è in pole position per la sua cultura letteraria, Piero Angela lo segue perché il 17% degli studenti crede che sia la persona più adatta per puntare tutto sulla ricerca. Bisogna dare una svolta economica al Paese? Per l’8% dei ragazzi Flavio Briatore è l’unico che potrebbe riuscirci.

UN PRESIDENTE ROSA – Non manca chi vorrebbe una donna al Quirinale. La più adatta a ricoprire il ruolo di Presidente è Maria De Filippi per il 7.6% degli studenti. Ogni programma che tocca si trasforma in audience giovane, quindi chi meglio di lei può riuscire a puntare tutto sui ragazzi? E se parliamo di donne c’è anche chi, seppure in minima parte, vorrebbe che alla presidenza ci fosse qualcuno di deciso, che non si perda in scelte di facciata o meccanismi burocratici che fanno solo perdere tempo. E che se c’è bisogno di dare una scossa, di dire le cose come stanno, senza mezzi termini, possa farlo. Il 5% degli studenti un nome con queste caratteristiche ce l’ha ed è quello dell’ex giudice di X Factor, Mara Maionchi. Rimanendo in tema X Factor, non ha avuto altrettanto successo Morgan, voluto a gran voce solo dal 2% dei giovani.

 LO SPORT VA AL QUIRINALE – C’è poi una piccola fetta, circa il 12%, che è convinta che il futuro Presidente della Repubblica debba avere delle basi sportive importanti. Di questi, il 6.5% è stufo di vedere che rispetto gli altri Paesi europei il nostro ha zero titoli e per questo ha proposto Josè Mourinho al Quirinale. Obiettivo: cambiare totalmente strategia di sviluppo. Poco più di un 5% di irriducibili della Roma ha invece pensato a Francesco Totti. Perchè? Semplice, per far ripartire l’Italia in attacco.

 IL PRESIDENTE DELLA SVOLTA? IO – Ma se molti hanno smesso di confidare nei politici per poter assistere a un vero cambiamento del Paese, altri non lo fanno nemmeno nei personaggi famosi. Ma un Presidente della Repubblica deve pur esserci, e allora? Tra il 12% di chi ha fatto a Skuola.net altri nomi, c’è anche chi si è auto candidato al Quirinale. E chissà che tra qualche anno non lo vedremo davvero alla presidenza della Repubblica a tenere il discorso di fine anno…

Fonti – Leggo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...