SPECIALE BUNDESLIGA: RESOCONTO DEL GIRONE D’ANDATA

Anche quest’anno la Bundesliga è arrivata al giro di boa in un campionato finora ricco di sorprese sia per quanto riguarda le posizioni di vertice, sia per i cosiddetti “bassi fondi” della classifica. Se la fuga del Bayern Monaco non è una novità lo stesso non si può dire della crisi che ha colpito il Borussia Dortmund, sempre più invischiato nella lotta per non retrocedere.

Ebbene si, è ancora il Bayern la squadra da battere in Germania. Anche quest’anno i bavaresi guidati dallo spagnolo Josep Guardiola stanno letteralmente dominando il campionato, a conferma della loro schiacciante superiorità nei confronti degli avversari.
D’altro canto non ci si potrebbe aspettare diversamente da una corazzata condotta splendidamente da un tecnico in grado di vincere e fare bene ovunque andato ad allenare. A lui deve moltissimo il Barcellona che sotto la sua gestione ha letteralmente rivoluzionato il calcio europeo.
Ma il Bayern, oltre che di un tecnico di fama internazionale, può disporre anche di giocatori di sicuro affidamento. Campioni già affermati a livello mondiale, che rendono questa squadra fra le migliori al mondo. Primi su tutti il portiere Manuel Neuer , fresco campione del mondo con la Germania e candidato al Pallone d’Oro, Franck Ribery ed Arijen Robben, in grado di mantenere una costanza di rendimento davvero invidiabile. Da non dimenticare poi l’asse portante della Germania composto dal capitano Lahm, Schweinsteiger, Muller e Goetze, quest’ultimo giustiziere dell’Argentina nella finale di Rio de Janeiro. A loro va aggiunto anche il polacco Lewandowski, capace di confermarsi ad alti livelli anche nel Bayern. Tutto ciò ha permesso ai ragazzi di Guardiola di essere saldamente in testa e di laurearsi Campioni d’Inverno con 45 punti, ben 11 in più del Wolfsburg , con 41 reti realizzate e solo 4 subite a conferma della grande solidità difensiva.

Dietro ai bavaresi troviamo appunto i “Lupi” del Wolfsburg, saldamente al secondo posto davanti ad un folto gruppo di inseguitrici composto da ben 7 squadre in lotta per l’accesso alle coppe europee , fra le quali spiccano Bayer Leverkusen, Borussia Moenchengladbach e Schalke, oltre alle rivelazioni Augusta e Francoforte. A proposito di quest’ultima è da considerarsi degno di nota l’ottimo rendimento in zona gol del sempre più capocannoniere Alexander Maier già a quota 13 marcature.  Poco al di sotto abbiamo la “zona calda” guidata dalle neopromosse Paderborn e Colonia( entrambe a quota 19 punti e con discrete possibilità di salvezza),  conclusa da un Borussia Dortmund sempre più in crisi in ultima posizione a pari punti col Friburgo.

E’ proprio la situazione del Dortmund a destare le maggiori sorprese dato il valore complessivo della rosa a disposizione di Jurgen Klopp che, se vorrà evitare un tracollo con conseguenze a dir poco disastrose, dovrà assolutamente invertire la tendenza e trovare una soluzione. Di certo le assenze di alcuni giocatori importanti, su tutti quella di Marco Reus, stanno pesando e non poco.
Ciò non toglie comunque il pessimo rendimento dei gialloneri, capaci di collezionare solo 4 vittorie in 17 giornate a cui fanno da contraltare ben 10 sconfitte. Decisamente troppo poco per una squadra che dovrebbe ambire a ben altri traguardi.
A questo va aggiunto anche un mercato al di sotto delle attese e culminato con l’acquisto, forse azzardato, di Ciro Immobile.
Pur essendo infatti un buonissimo giocatore, capace tra l’altro di mettere a segno già 4 gol nella fase a gironi di Champions League, non si può definire all’altezza di un Lewandowski che andava sicuramente sostituito in altra maniera.
L’augurio di tutti i tifosi del Borussia comunque è quello che la squadra possa tornare a vincere e lottare per ben altri obiettivi rispetto alla salvezza. Starà solo al “mago” Klopp ed ai suoi ragazzi sovvertire questa situazione.
Riusciranno a riprendere il ritmo degli anni precedenti e tornare la squadra ammirata fino a pochi mesi fa?Staremo a vedere. Sicuramente le emozioni e le sorprese non sono finite.

Articolo di Matteo Perrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...