Rogerio Ceni: il portiere goleador

Il brasiliano ha messo a segno finora 123 gol in gare ufficiali, stabilendo un record che difficilmente sarà eguagliato

I gol realizzati da un portiere sono un evento raro nel calcio. Ci sono estremi difensori specializzati in punizioni, rigori, o chi addirittura avanza con tutta la squadra nell’area opposta alla ricerca disperata di un gol.

Il record di reti segnate appartiene al portiere del San Paolo Rogerio Ceni, che ha realizzato 123 gol. Ultimo capolavoro ad Ottobre, quando il brasiliano ha messo a segno la punizione che ha sbloccato il risultato contro il Bahia. Il portiere è presente anche nella lista dei calciatori con almeno 1000 partite giocate in carriera, oltre ad avere il record di presenze nel campionato brasiliano.
Una carriera formidabile quella di Rogerio Ceni, che è cominciata nel 90′ grazie ad un provino superato nel San Paolo. Dopo qualche anno da riserva nella squadra paulista, dal 97′ è diventato un titolare inamovibile e lo è tuttora. In 24 anni con il San Paolo, Rogerio Ceni ha conquistato 3 Campionati brasiliani, 2 Coppe Libertadores, oltre a due Coppe Intercontinentali e un Mondiale per club. Oltre ai trofei vinti con la squadra, il portiere si è tolto anche tante soddisfazioni personali. La più importante nel 2006, quando Ceni ha realizzato una doppietta(un rigore e una punizione) contro il Cruzeiro, che gli ha permesso di superare un altro grande portiere goleador come Josè Chilavert(fermo a 62 reti). Un po meno fortunata l’avventura con la nazionale brasiliana, con cui ha vinto il Mondiale del 2002( senza pero mai scendere in campo)e la Confederations Cup nel 97′. Ad aprile 2014 il portiere aveva annunciato il ritiro alla fine dell’anno. Poi l’inaspettato prolungamento del contratto fino ad agosto 2015, che verrà allungato fino al termine dell’anno solare se il San Paolo dovesse vincere la Libertadores e fare il Mondiale per club.

Rogerio Ceni ha avuto il merito di inventare il ruolo del cosiddetto “portiere-libero”, interpretato a volte anche da Manuel Neuer. Un ruolo che comporta tanti rischi, ma che può regalare tante soddisfazioni, come dimostra la carriera del portiere brasiliano. Senza contare i 24 anni di attività con una sola maglia, cosa al giorno d’oggi sempre più rara per un calciatore. E’ per tutto questo che Rogerio Ceni è entrato di diritto nella storia del calcio e nel libro dei record di questo sport.

Articolo di Andrea Celesti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...