DIMAGRIMENTO: COME ACCELERARE IL METABOLISMO MANGIANDO

Come possiamo accelerare il nostro metabolismo ? Ci sono dei metodi per dimagrire senza dover praticare diete rigide? Ebbene sì.

Una corretta alimentazione aiuta a dimagrire. Il segreto, però, è mangiare poco ma spesso. Molte persone credono che per dimagrire sia utile mangiare di meno o, addirittura, saltare un pasto. Ed è quello l’errore clamoroso che si commette: saltare un pasto porta l’organismo a lavorare di meno e, di conseguenza, a rallentare il metabolismo. Una persona che ha un metabolismo lento, tenderà a bruciare poco e quindi ad ingrassare. Il pasto che si tende a saltare di più è la colazione, che risulta essere invece il pasto più importante. La colazione, infatti, è il pasto di inizio giornata, che risveglia l’organismo, che attiva il metabolismo, il quale inizia a bruciare i primi alimenti. Saltare la colazione è l’errore che non si dovrebbe mai commettere in una dieta, ma che molti purtroppo fanno. Un altro errore che spesso si fa è quello di evitare di mangiare carboidrati, importantissimi invece dal punto di vista energetico.

La dieta perfetta per cercare di accelerare il metabolismo e quindi per farlo lavorare di più dovrebbe essere composta da 5 pasti leggeri, l’uno a distanza di circa 2 ore e mezza dall’altro: colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena. In questo modo si tiene sempre in costante lavoro il metabolismo. Un metabolismo che lavora tanto porterà il nostro organismo a bruciare di più e quindi al nostro tanto voluto dimagrimento. Ovvio che, se il tutto fosse condito da una buona e costante attività fisica, arriveremo più velocemente e con più probabilità di successo al nostro tanto sospirato obiettivo. Infatti, nutrizionisti, dietologi e altre figure esperte consigliano di seguire un’alimentazione equilibrata condita da uno sport. Lo sportivo tende a mangiare anche di più, un po’ perché sa che chi pratica un’attività pesante dal punto di vista fisico ha bisogno di più calorie giornaliere, un po’ perché non riuscirebbe a fare molto coprendo il fabbisogno calorico giornaliero che ha una persona che conduce una vita sedentaria. In sostanza, è errato non mangiare, ed è giusto mangiare poco, spesso e correttamente. Il tutto darà come risultato un metabolismo più attivo e veloce che porterà al dimagrimento

Articolo di Armando Pellegrino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...