Samantha: “Vedere l’Italia da quassù mi scalda il cuore.”

”Quassù vivo un torrente di emozioni”: sorride felice la prima donna italiana nello spazio, Samantha Cristoforetti, nella prima conferenza stampa in collegamento dalla Stazione Spaziale.

Dal momento del lancio ho vissuto momenti davvero eccezionali”, ha detto l’astronauta dell’ Agenzia Spaziale Europea (Esa) arrivata a bordo il 24 novembre scorso per affrontare la missione Futura, la seconda di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Essere senza peso è la sensazione più bella per Samantha Cristoforetti. ”E’ una sensazione eccezionale quella di lasciarsi andare e fluttuare, chiudere gli occhi e cercare di capire i trucchi del cervello”, ha aggiunto l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa).
Vedere l’Italia dallo spazio è un’emozione intensa, che ti scalda il cuore’‘: Cristoforetti non ha dubbi che l’Italia sia uno degli spettacoli più affascinanti da vedere dalla Cupola, la grande finestra della Stazione Spaziale. ”L’Italia vista dallo spazio è proprio bella con la sua orma caratteristica ed è molto luminosa’‘.

Samantha Cristoforetti nata a Milano il 26 aprile del '77, ufficiale dal 2005
Samantha Cristoforetti nata a Milano il 26 aprile del ’77, ufficiale dal 2005

Maglietta blu, pantaloni chiari, l’astronauta dell’Esa sorride e gioca facendo galleggiare il microfono in assenza di gravità nel collegamento organizzato presso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Vicino a lei la bandiera tricolore.

La vita a bordo non è soltanto quella che sognava: per la prima donna astronauta italiana ”la vita a bordo è fatta anche di tanti aspetti di quotidianità e di routine” ai quali bisogna sapersi adattare. Ma Samantha Cristoforetti è assolutamente determinata: ”mi interessa trasformarmi in una creatura dello spazio”, ha detto l’astronauta.

A due settimane dal lancio che l’ha portata sulla Stazione Spaziale, l’astronauta Samantha Cristoforetti ha già un successo da record su Twitter, con 200.000 follower. ”I follower stanno aumentando la ritmo di 320 l’ora”, ha detto il generale Claudio Salerno, capo ufficio per la comunicazione dell’Aeronautica Militare nel presentare il collegamento organizzato presso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Già molto prima del lancio Cristoforetti aveva cominciato ad essere molto attiva sui social network, sia nei messaggi e nelle foto postati su Twitter, sia nel suo blog, Avamposto 42.

samantha_cristoforetti_881243
Per Sam ‘battesimo del fuoco’ esperimenti

E’ stato un vero e proprio ”battesimo del fuoco”, quello che Samantha Cristoforetti ha vissuto con gli esperimenti previsti sulla Stazione Spaziale nella missione Futura, dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). . ”E’ accaduto al mio secondo giorno a bordo: era un esperimento dell’Asi sulla neurologia e sulle strategie con le quali il cervello si adatta all’assenza di peso”, ha detto l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) nel collegamento dalla stazione orbitale. ”E’ stato un esperimento molto complesso, durato diverse ore. Fortunatamente ci aiutano moltissimo i veterani. Un altro momento di lavoro impegnativo è stata la sostituzione di un elemento della tuta che il collega americano Terry Virts indosserà per la passeggiata spaziale. ”E’ stato un lavoro difficile, un’attività complessa e delicata che ci ha impegnato per molto ore su due giorni. Abbiamo rimpiazzato un’unità per il supporto vitale e sono contenta di poter dire che è andato tutto bene”.

Annunci

Un pensiero su “Samantha: “Vedere l’Italia da quassù mi scalda il cuore.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...