I 5 motivi per cui NON sarebbe fico vivere nel mondo di Harry Potter!

Dì la verità, sono anni che sogni di scappare di casa e lasciare la scuola, per apprendere le arti magiche in quella di Hogwarts, vero? Ok, il tuo sogno non diventerà mai realtà, ma devi sapere che neanche quel mondo è così “figo” come sembra. Stenti a crederci? Ecco 5 motivi per cui vivere nell’universo di Harry Potter sarebbe orribile.

5) SOLO I RICCHI POSSONO STUDIARE!

Hogwarts

Credevi che studiare magia fosse a buon mercato? Povero illuso. In realtà studiare ad Hogwarts, costa almeno 30.000 euro (solo il primo anno). Da dove salta fuori questa cifra? Se hai letto il primo libro di Harry Potter, di certo ricorderai che tutti i nuovi studenti della Scuola di Magia di Hogwarts erano tenuti a procurarsi diversi oggetti piuttosto costosi. Insomma per studiare nell’universo di Harry Potter, spenderesti una cifra da capogiro. Pensa che con 30.000 euro annui riusciresti a pagare la retta dei migliori college inglesi. Ok, ok, studiare magia è molto più “figo” dei corsi di “Business & Administration”, tuttavia, il conto resta salato.

4) STUPRI, STUPRI OVUNQUE…

harryronginnyhermione

Ok, le pozioni d’amore sono vietate nel castello di Hogwarts, tuttavia, lontano da esso puoi utilizzarle su chi vuoi. Il guaio è che questi “filtri amorosi” producono esclusivamente un’ infatuazione passeggera e non danno vita al “vero amore”. Una sorta di “droga” che aggiunta in cibi e bevande può finire con l’alterare la volontà sessuale altrui.

3) RAZZISMO.

Dobby

Si, effettivamente la distinzione fra “maghi” e babbani, mezzosangue e purosangue prende piede esclusivamente quando Voldemort conquista il Ministero della Magia, tuttavia, il mondo dei maghi sembra essere essenzialmente razzista, anche prima del dominio di quest’ultimo. Elfi, centauri, folletti e compagnia bella, vengono trattati come cittadini di “seconda classe”, in quanto non umani. Reputati inferiori rispetto a streghe e stregoni. Come se non bastasse, ai non umani è vietato portare una bacchetta con sé.

2) PRIGIONI DA INCUBO!

Still-Of-Gary-Oldman-In-Harry-Potter-Si-Prizonierul-Din-Azkaban-Picture

Alcatraz potrebbe sembrare un parco giochi in confronto ad Azkaban (Il nome ha un riferimento evidente), la prigione situata su un’isola del mare del nord, dove il Ministero della Magia è solito rinchiudere i suoi acerrimi nemici. Qui i prigionieri sottoposti al regime di massima sicurezza vivono incatenati e hanno il numero di serie tatuato sul corpo. Purtroppo finire nel terribile carcere di Azkaban è piuttosto semplice. Nell’universo di Harry Potter, infatti, non vi è una grossa distinzione fra infrazioni lievi e “pesanti”. Tutti i trasgressori finiscono ad Azkaban, a prescindere dalla tipologia del reato commesso. Finita qui? Nient’affatto. La presenza dei dissennatori, i guardiani di Azkaban, rende gli umani menomati. Il senso dell’udito e della vista appaiono alterati e come se non bastasse, le emozioni positive di quest’ultimi vengono risucchiate, lasciando spazio ai peggiori ricordi. Uno stato di cattività e menomazione in grado di provocare depressione e istinti suicidi. Non a caso, molti degli umani rinchiusi nel carcere di Azkaban si lasciano morire di inedia.

1) VENI, VIDI, MUORI.

hqdefault

Forse non lo sai, ma nell’universo di Harry Potter, qualunque cosa può finire con l’ammazzarti. Stenti a crederci? Piante, vampiri, troll, draghi, ragni mangia uomini, serpenti giganti dentro la scuola. Il regno dei “maghi” è costellato da bestie feroci e fameliche. Come se non bastasse, qualunque oggetto può essere trasformato in una vera e propria arma mortale, grazie a dei semplici incantesimi. Ad esempio un banco di scuola può “animarsi” e scagliarsi contro una persona, dei semplici vestiti possono essere tramutati in una corda in grado di strangolare una persona e così via.

Ad ogni modo, la cosa più terribile è che uno stregone può torturare l’altro con estrema facilità. Grazie ad una semplice bacchetta (tutti possono acquistarla al compimento dell’undicesimo anno di età) è possibile immobilizzare le gambe del proprio nemico, trasformarlo in qualsiasi cosa, etc. Insomma, persino peggio della liberalizzazione delle armi da fuoco per uso personale negli Stati Uniti, non credi?

ADESSO VI LASCIAMO AD UN VIDEO FANTASTICO SU HARRY POTTER:

Annunci

Un pensiero su “I 5 motivi per cui NON sarebbe fico vivere nel mondo di Harry Potter!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...