ITALIA – CROZIA, IN BALLO LA VETTA DEL GIRONE E UN PASS PER EURO 2016

Imperdibile l’appuntamento di stasera a Milano.“Voglio far divampare il sacro fuoco dentro ai miei”. Così, undici giorni fa nel palazzo Alessi di Milano, Antonio Conte inaugurò il big match tra Italia e Croazia, in scena questa sera alla Scala del Calcio. Snodo cruciale per il pass a Euro 2016, partita fondamentale per le sorti del girone H. Entrambe le compagini a punteggio pieno, entrambe appaiate a quota nove punti. La nostra Nazionale sarà condizionata da assenze pesanti: dopo le defezioni di Pirlo e Verratti, si sono aggiunte quelle di Ogbonna e Balotelli, quest’ultimo reintegrato in seguito alle ultime buone prestazioni con la maglia del Liverpool. Succulenti novità nell’elenco dei convocati: oltre al ritorno di Mimmo Criscito, primi sussulti di maglia azzurra per Acerbi, Rossettini, Moretti, Soriano e Okaka. Partita speciale per Daniele De Rossi: se dovesse scendere in campo questa sera, taglierebbe il traguardo delle cento presenze in azzurro. Motivo d’orgoglio per Capitan Futuro, tanto più dopo aver ricevuto un attestato di stima da parte del CT, che lo avrebbe fortemente voluto nell’estate 2012. Primo vero banco di prova per gli azzurri, dopo aver “passeggiato” nelle prime tre giornate: di fronte la nazionale croata di Kovac, piena zeppa di talenti e di notevoli individualità. In questo modo ce l’ha presentata Zvonimir Boban in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Già conosciuti Luka Modric e Ivan Perisic, il campionato croato sta mettendo in luce una potenziale stella che risponde al nome di Andrej Kramaric. Attaccante classe ’91 del Rijeka, il giovane croato ha riscosso innumerevoli consensi nel Bel Paese, esternando la voglia di calcare il palcoscenico della Serie A. Magari proprio a San Siro, come ha recentemente dichiarato in un’intervista. Tutto questo in Italia – Croazia. Per consolidare la vetta del girone, per staccare un biglietto per Euro 2016. Con la Scala del Calcio a far da teatro. Per vedere il fuoco divampare negli azzurri.

Articolo di Paolo Rapisarda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...