MTV EMA 2014: ECCO COSA È SUCCESSO

È andata in scena ieri la ventesima edizione degli European Music Awards, all’ SSE Hydro Arena di Glasgow, Scozia. Presentatrice della serata Nicki Minaj.

Non sarà ricordata di certo come una delle più avvincenti edizioni degli EMA quella di quest’anno. Tanti i big assenti (Beyoncé, Pharrell Williams, Eminem), nessuna provocazione (Miley Cyrus ci sei?), e forse è stato meglio così. Niente eccessi neanche per la presentatrice dello show, la regina del trash Nicki Minaj. E da lei ci si poteva aspettare di tutto. Miss Minaj, unica protagonista degli EMA 2014, durante il corso dello show si è “limitata” a 10 cambi d’abito, uno più aderente dell’altro, forse fin troppo per le sue curve, selfie con il pubblico e qualche urletto isterico dei suoi. Ma presentare non bastava. La “Signora Anaconda” infatti si è pure esibita ed ha vinto il premio per Best Hip Hop. Invece, tra le nuove leve della musica internazionale, la prima a salire on stage è stata Ariana Grande. Dal viso angelico, ma con tanto sex appeal, fluttuando per aria dentro una sfera trasparente durante la sua performance, la Grande si è portata a casa ben due premi: Best Song e Best Female. A darle il cambio sul palco Keisza con la sua hit radiofonica “Hideaway”, Charli XCX e Ed Sheeran. Tra i performer anche gli U2, Alicia Keys in dolce attesa ed Enrique Iglesias, che ha fatto ballare il pubblico sulle note latine di “Bailando”. Anche se assenti, gli One Direction hanno dominato su tutti. La boyband ha infatti trionfato nelle categorie Biggest Fans, Best Pop e Best Live. C’era pure la nostra Alessandra Amoroso in lizza per il Worldwide Act, categoria vinta però dalla cinese Bibi Zhou. Il premio per il miglior video è andato invece alla gattina Katy Perry, assente perché in Australia con il suo tour, che ha vinto pure nella categoria Best Look. A chiudere lo show la premiazione per il Global Icon, quest’anno andato a Ozzy Osbourne.                                                                                   Cosa ricorderemo degli EMA 2014, ovviamente oltre il seno straripante di Nicky Minaj? Noi italiani sicuramente gli ultimi minuti della diretta, in cui la Minaj ha annunciato che la prossima edizione degli EMA approderà a Milano, città di EXPO 2015, precisamente il 25 Ottobre. Non ci resta allora che aspettare con trepidazione il prossimo anno, con la speranza di accogliere nel nostro Bel Paese le stelle più luminose della musica internazionale.

Di seguito gli altri vincitori degli EMA 2014:

Best Male = Justin Bieber

Best Song With a Message = Beyoncé

Best Rock = Linkin Park

Best New = 5 Second of Summer

Best Alternative = Thirty Seconds To Mars

Best World Stage = Enrique Iglesias

Best Electronic  = Calvin Harris

Articolo di Aprile Rosario 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...